Testata registrata al Tribunale di Salerno
18 luglio 1996 n° 953

Al via a Palazzo Genovese a Salerno la IV edizione dell’EXPO “Riflessi e Riflessioni” di Avalon Arte. Dal 3 al 10 settembre 18 artisti in esposizione.

di Magrina Di Mauro

 

Si inaugura il 3 settembre alle 19.30, presso il prestigioso Palazzo Genovese in Piazza Sedile del Campo a Salerno, l’Expo d'Arte Contemporanea “Riflessi e Riflessioni”, giunta alla quarta edizione.

La manifestazione, organizzata dall’associazione culturale “Avalon Arte”, è patrocinata dal Comune di Salerno e ha come direttore artistico la presidente Dina Scalera.

Fino al 10 settembre esporranno in un percorso suggestivo, frutto dell’allestitore Giovanni Memoli, coadiuvato da Mario Cestaro, diciotto artisti, provenienti da tutta Italia, con opere in ceramica, pittura ad olio, tecniche miste, pirografia e scultura. La critica è a cura della prof.ssa Antonella Nigro

Il vernissage con la presentazione del giornalista Paolo Romano e il saluto del sindaco Vincenzo Napoli sarà arricchito da una performance live dell’artista Pietro De Seta.

Ad abbellire la sala espositiva gli addobbi floreali di FLORA ESPOSITO srl di Gabriele Esposito di Salerno. A curare il servizio fotografico Paola Siano.

Espongono gli artisti:  Antonio ALTIERI; Calogero BUTTA’; Margherita CUCCURULLO; Giovanni D’AIUTOLO; Mena D’ANTONIO; Pietro DE SETA; Lucio DE SIMONE; Flavia Alexandra GRATTACASO; Sergio LAMBERTI; Biagio LANDI; Giuseppe QUAGLIATA; Regina RIDOLFINI; Vincenzo RIDOLFINI; Antonio SCARAMELLA; Paola SIANO; Michela Claudia SPINELLI; Cristina TAVERNA; Francesco TORTORA.

Ai visitatori sarà chiesto di esprimere la propria preferenza circa l’artista che ha loro dato più emozione e al termine della manifestazione al più votato sarà consegnata una targa.

Avalon Arte si prefigge di diffondere lo studio e lo sviluppo dell’arte in tutte le sue espressioni. Riflessi e Riflessioni è una delle manifestazioni di punta di questa associazione che ha ormai cinque anni di vita e che si è fatta conoscere in tutta la provincia, compresa Cava, dove ha esposto presso Santa Maria del Rifugio nel mese di giugno.

La mostra sarà visitabile tutti i giorni, festivi compresi, dalle 9,30 alle 12,30 e dalle 16,30 alle 21,30, con visite guidate a gruppi turistici. INGRESSO LIBERO.

 

CONTATTI

Il Giornale di Cava

Testata registrata al Tribunale di Salerno
18 luglio 1996 n° 953

Direttore responsbile: Walter Di Munzio